L’editoria è donna e anche noi modestamente lo siamo

agenzie

Dopo l’ultimo weekend di lezione, siamo pronte per l’incontro finale con le agenti. Gli estratti delle nostre corsiste e dei nostri corsisti sono stati inviati. Quest’anno la scuola ha il privilegio di avere come ospiti che valuteranno i lavori quattro bravissime agenti, quattro donne che hanno fatto dell’editoria la loro vocazione e il loro lavoro, quattro professioniste attente e preparate.

Ecco le magnifiche quattro:

Maria Cristina Guerra della Grandi & Associati che con la sua attività quasi trentennale, è una delle più antiche agenzie letterarie italiane. Tra le autrici dell’agenzia ci sono Chiara Valerio e Cristina Cassar Scalia.

Monica Malatesta della MalaTesta Lit. Ag., un’agenzia letteraria di nuova generazione, che innesta uno sguardo contemporaneo sulle conoscenze acquisite e sulla contaminazione di approcci diversi. Tra le sue autrici Nadia Terranova e Rossana Campo.

Silvia Meucci dell’agenzia letteraria Meucci Agency, agenzia milanesi con esperienza pluriennale, tra le sue autrici Elisabetta Bucciarelli e Paola Cereda.

Rita Vivian della R. Vivian Literary agency con sede a Padova ed esperienza decennale, ha tra le sue autrici Giorgia Tribuiani e Margherita Giacobino.

Quattro agenti, quattro possibilità di essere letti, quattro opportunità di vedere pubblicata la propria storia.

Monica Malatesta alla “Virginia Woolf”

chisiamo_malatesta

Monica Malatesta

Nel percorso studiato per le nostre corsiste e i nostri corsisti, un’attenzione speciale verrà dedicata alla stesura del progetto editoriale da presentare alla case editrici e alle agenzie letterarie. E’ in questa prospettiva che la Scuola di scrittura Virginia Woolf ospiterà due incontri con una delle più importanti agenti letterarie italiane: Monica Malatesta della MalaTesta Literary Agency di Milano.

Da più di una decina d’anni, Monica, originaria di Padova, lavora come agente e nel 2012 fonda la sua agenzia, insieme a Simone Marchi, ottendendo con professionalità e passione risultati eccellenti, rappresentando alcuni tra i più importanti autori e autrici italiane. Tra questi spiccano i nomi di Marco Missiroli, Paolo Cognetti, Silvana De Mari, Sergio Staino, Nadia Terranova e, non da ultimo, Rossana Campo, scrittrice affermata e vincitrice, quest’anno, del Premio Strega Giovani con il suo “Dove troverete un altro padre come il mio” (Ponte alle Grazie, 2015).

Scopo della Scuola di scrittura Virginia Woolf è sia fornire ai propri studenti tutti i segreti

rossana_campo

Rossana Campo riceve da Laura Boldrini il premio “Strega Giovani”

della buona scrittura, e questo mediante l’ausilio costante e personalizzato di alcune docenti di comprovata ed altissima professionalità, ma anche di offrire l’opportunità di entrare in contatto con professionisti del mondo editoriale. Nel caso di Monica, di un’ agente letteraria di lunga esperienza, che leggerà e valuterà alcuni progetti dei nostri corsisti che le nostre docenti considereranno maggiormente meritevoli. L’idea è quella di fornire un accesso privilegiato al mondo editoriale, un’opportunità unica per chi abbia come sogno nel cassetto quello di vedere un giorno pubblicato il proprio libro.